loading ...
immagine 1immagine 2immagine 3immagine 4immagine 5immagine 6

SEGUE FARSA

immagine dello spettacolo

tete

farsa

In realtà non è un vero titolo, ma semplicemente un modo di fare teatro che era in voga quando la Filodrammatica di Laives ha mosso i suoi primi passi, 60 anni fa, appunto.Ed è, pensando a questo, a come festeggiare degnamente questo giubileo che si è deciso di presentare, gentile pubblico, questa nostra ultima fatica.Lina Lisciotto ha ridotto ad un atto unico la commedia “Quattro fradei reversi“, che altro non era, che, una traduzione in dialetto trentino di Silvio Castelli de “I fratelli Castiglioni“ di Alberto Colantuoni. “Quattro fradei reversi” è un pezzo inusuale per il repertorio del teatro in dialetto trentino, è stato infatti rappresentato pochissimo, probabilmente proprio per quest’aria di cattiveria, odio e avidità che vi si respira. La riduzione in un atto dei tre originali, ne amplifica le caratteristiche e peculiarità, rendendo il tutto più intenso e coinvolgenteA questa prima commedia decisamente “forte”, per far uscire gli spettatori con il sorriso sulle labbra, facciamo seguire la farsa “Pompieri a rapporto”, che è diventata nel corso degli anni il “cavallo di battaglia” della Filodrammatica di Laives, per le innumerevoli rappresentazioni portate in scena ed anche perché, tutti gli attuali attori almeno una volta nella loro attività l’hanno rappresentata.Auguro a tutto il nostro pubblico buon divertimento e a tutti noi della Filo, altri 100 di questi giorni.

Il regista
Roby De Tomas


“QUATRO FRADEI ROVERSI”

da “I fratelli Castiglioni” di Alberto Colantuoni - riduzione ed adattamento in dialetto trentino - atto unico di Lina Lisciotto

PERSONAGGI e INTERPRETI
Ismaele Castiglioni, Bruno De Bortoli
Mario Castiglioni, Roberto Franceschini
Camillo Castiglioni, Calogero Legame
Fulvia Castiglioni, Lina Lisciotto
Eusebia, Ida Dacome
Sergio, Davide Idini
Gisa, Linda Franceschini
Ninetta, Katja Ghirigatto
Berta, Loredana Balduzzi
Avv. De Ambrosi, Fulvio Dal Rì
Dott. Guido Guidi, Luca Larcher

menta


“POMPIERI A RAPPORTO”

farsa in un’atto unico di ignoto
il tutto in dialetto trentino

PERSONAGGI e INTERPRETI
Isidoro, Bruno De Bortoli
Lazzaro, Roberto Franceschini
Cornelio, Carlo Dal Rì
Renato, Luca Bertolini
Ernesto. Giuseppe Camelin
Clara, Cristina Busetti
Bernardo Dei Focoi, Andrea Mastroianni
Aurelio Formenton, Giovanni Campo

te

scenografia
Tonino Melato, Agostino Perotti

luci e musiche
Monica De Verocai, Andrea Mastroianni

macchinisti
Agostino Perotti, Renzo Sirena, Gianni Bergamo, Jerry Di Lieto

costumi
Ida Dacome