loading ...
immagine 1immagine 2immagine 3immagine 4immagine 5immagine 6

LA VISITA DELLA VECCHIA SIGNORA

immagine dello spettacolo

LA VISITA DELLA VECCHIA SIGNORA

Commedia grottesca in 2 atti   -  di Friedrich  Dűrrenmatt  -   traduzione di Aloisio Rendi

  Regia di Roby De Tomas

Con “La visita della vecchia signora”, lo scrittore Dűrrenmatt, conquistò i palcoscenici di mezzo mondo e diede vita a una delle sue più singolari figure femminili, Claire Zachanassian, donna dal fascino perverso e malvagio, ma anche la donna più ricca del mondo.

Dietro la multimilionaria, che ha fatto fortuna con numerosi matrimoni, si celava un tempo la povera fanciulla Kläri Wäscher sedotta ed abbandonata da Alfred III. Questa favola grottesca, prende avvio dal ritorno della vecchia Claire al luogo natio, la cittadina di Gűllen, un agglomerato svizzero di inettitudini e frustrazioni piccolo-borghesi. Accompagnata dal settimo marito, da due eunuchi e da una temibile pantera, Claire è ossessionata da un unico pensiero: vendicarsi di Alfred III. Ma il compito spetta ai suoi concittadini, a cui ha promesso una ricompensa favolosa.

Anche il paese più quieto e onesto non sa sottrarsi all’insidia del denaro, anche le coscienze più probe si induriscono nell’egoismo sino ad accettare l’assassinio.

 

Commedia dell’inautentico, questa piece indaga, con straniante gusto per il paradosso e la provocazione, sulla corruttibilità dell’uomo, la manipolazione del consenso ed il rapporto fra morale e violenza.

rassegna n. 2

rassegna n. 3

rassegna n. 4

rassegna n. 5

Trailer "La Visita della Vecchia Signora"
Il regista Roby De Tomas presenta "La Visita della Vecchia Signora"